Spaghetti ai ricci di mare

Ricci di mare nel bacino Mediterraneo
L’introduzione della pasta con i ricci è relativamente recente, sebbene l’idea di farne una salsa sia in realtà antichissima: nelle Satire di Orazio apprendiamo che un certo «Curtillo mostrò il modo di insaporire la salsa con uova di ricci spaccati in due, e con il loro liquido che è migliore di qualsiasi salamoia»
La regione Campania affaccia sul mare, quindi non mancano le preparazioni a base dei ricci di mare che solitamente vengono usati come condimento per la pasta o anche da soli come antipasto.
Il ristorante Ida vi propone questa speciale ricetta.

Ingredienti

Ricci di mare vivi, Olio, Aglio, Menta, Limone

Preparazione

Far soffriggere in una padella olio, aglio e limone grattugiato e un pizzico di sale. Far rosolare facendo attenzione che la scorza di limone non bruci, “fermare la cottura” con un mestolo d’acqua. Tagliare a metà i ricci ed estrarre i filetti, metterli da parte avendo cura di conservare l’acqua. Scolare la pasta al dente e mantecare nell’olio aromatizzato con la scorza di limone. Spegnere il fuoco e aggiungere i ricci.
Mise en Place: Disporre gli spaghetti sul piatto e aggiungere una foglia di menta tagliata finemente, un po’ di scorza di limone grattugiata e una spolverata di pane grattugiato tostato.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Ristorante Ida

logo ristorante ida

Recensioni

cefalo-dei-maronti
tortello-cozze-fave-e-mandorle
la-paella-ischitana
parmigiana-di-pesce-bandiera--melenzane-e-provola

Ristoranti.ischia.it
Iscriviti alla nostra newsletter
Seleziona per accettare Privacy e Termini di Utilizzo
Non facciamo spam. Di noi puoi fidarti!

Il nostro sito Web utilizza i cookie. Utilizzando il nostro sito e accettando le condizioni della presente informativa, si acconsente all'utilizzo dei cookie in conformità ai termini e alle condizioni dell’informativa stessa.